Visita ai telescopi di La Silla 14° parte

Siamo andati a visitare il primo osservatorio dell’ESO, a La Silla, nel deserto di Atacama (Cile).

000001002003004005006007008009010011012013014015016001_065_cover_previewApprofondimenti

< 14/18 > Il resto dello specchio principale dell’NTT, mostrato da Massimo Tarenghi, che ha realizzato il telescopio alla fine degli anni ’80. I vari “quadrati” sono pistoncini che deformano lo specchio in base alle informazioni elaborate da un computer, in modo che abbia sempre la forma ideale.| GIANLUCA E MARIALBA RANZINI
10 DICEMBRE 2014 | GIANLUCA RANZINI
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...